Benvenuti sul sito della Federazione Italiana di Dama. Il sito è visionabile con tutti i browser (solo se lo si visualizza con internet explorer potrebbe presentarsi qualche disallineamento a livello grafico).

Domenica 27 Novembre presso il Circolo del Tennis "Rocco Polimeni" di Reggio Calabria si è svolto il Campionato Provinciale di Dama Italiana 2022 organizzato dal Delegato Provinciale e Direttore di gara Salvatore Laganà con l'ausilio dell'ASD CD "Nuovi Orizzonti" e dell'ASD Circolo Tennis "Rocco Polimeni.

In data 12 Novembre, a Milano in Via Sant'Uguzzone 8 presso i locali dell'Asd Cd "Luigi Franzioni" APS - ETS si è svolta, in seconda convocazione,  l'Assemblea Regionale per la Costituzione del Comitato Regionale Lombardo.

Presenti all'Assemblea 8 Associazioni Sportive Dilettantistiche Lombarde con la presenza del Segretario Generale Giuseppe Secchi indicato quale Presidente dell'Assemblea da parte del Delegato Regionale Moreno Manzana e la presenza del Vice Segretario Generale Dario Ghittoni indicato Presidente della Commissione Verifica Poteri. 

Dopo una breve relazione del Delegato Regionale Moreno Manzana e dopo la presentazione dei Candidati alle cariche federali regionali si è proceduto alle elezioni che hanno dato il seguente esito :

- Presidente del Consiglio Regionale Moreno Manzana 

- Consiglieri Regionali in quota Sodalizi Nicola Gioffrè e Giovanni Piano 

- Consigliere Regionale in quota Atleti Loris Cicchirillo

- Consigliere Regionale in quota Istruttori Gionata Davide Soletti

 

 

 

Nella settimana consacrata alla Dama, la cittadina di Beilen, situata nel nord dell’Olanda all’interno della provincia di Drenthe, ha accolto giocatori provenienti da tanti paesi del nostro continente oltre a tutti i migliori giocatori “orange” per la disputa di un importante torneo Open e dei Campionati Europei Rapid e Blitz. Tra i partecipanti anche una rappresentativa italiana composta dal Campione Italiano in carica e top player internazionale, Alessio Scaggiante, dalla Campionessa Italiana in carica ed emergente, Sofia Pandolfo, e dal sottoscritto che torna a vestire la maglia azzurra con grande piacere. Per me, dopo lo storico bronzo a squadre conseguito l’anno scorso a Chianciano è un’occasione per confermare la competitività a livello internazionale raggiunta in questi anni, tanto più che ci presentiamo con Alessio tra le “teste di serie” del girone che si disputerà il titolo.

CAMPIONATO PROVINCIALE DI DAMA A COSENZA. IL NAZIONALE DODARO HA LA MEGLIO SUL MAESTRO SENATORE E SUL CANDIDATO MAESTRO BOZZA. NEL SECONDO GRUPPO BELLA AFFERMAZIONE DEL NAZIONALE MORELLI SUI REGIONALI SCHIATTARELLA E LANZINO.

Domenica 13 Novembre , per la prima volta in assoluto, il Tennis Club di via Degli Stadi a Cosenza ha ospitato una competizione damistica. Una location perfetta dove sport, divertimento e rilassatezza vanno perfettamente d’accordo. I protagonisti del Campionato Provinciale, relativo al comprensorio cosentino, hanno trascorso una bellissima giornata, grazie soprattutto al grande spirito di accoglienza e cortesia riservato loro dai responsabili della struttura, in primis Patrizia Lombardi e Pino Abate, che hanno coccolato per tutto il giorno con un servizio impeccabile i damisti all’opera. Infatti, il Delegato Provinciale, facendosi portavoce dei giocatori, ringrazia il Tennis Club, a cui vai merito dell’ottima riuscita, dal punto di vista logistico, della manifestazione incentrata sullo sport del cervello. Dalla colazione di accoglienza al pranzo finale, passando per la grande e luminosa sala da gioco e da tutti i servizi messi a disposizione dei giocatori nella struttura, tutto è stato perfetto. Peccato solo per gli assenti alla gara. Dal punto di vista tecnico, il Nazionale Nunzio Dodaro concede il bis e, dopo aver fatto suo il titolo Regionale ad inizio anno, mette per la prima volta in bacheca anche il prestigioso trofeo di Campione per la Provincia di Cosenza. Per lui si tratta di una soddisfazione doppia visto che si è lasciato alle spalle damisti di categoria superiore come il Maestro Senatore (2°) e il Candidato Bozza (3°), che si sono dovuti accontentare dei gradini più bassi del podio. Grande merito al damista cosentino che dimostra per l’ennesima volta di essere un giocatore solido, preparato e difficile, per tutti, da battere. Nel Secondo Gruppo, un altro Nazionale si piazza davanti a tutti: Pino Morelli (alias Merendino) che, dopo tanti anni di assenza dalle competizioni ufficiali, assapora subito il gusto della vittoria. Alle sue spalle si collocano l’imprevedibile Schiattarella e l’inossidabile Lanzino, due forti Regionali capaci sempre di mettere i bastoni tra le ruote ai giocatori più navigati e allenati. Alla fine dei giochi il consueto rito delle foto e delle premiazioni ha messo la parola fine a una giornata all’insegna dell’hobby e dello svago.

       

TAGS:

12° CAMPIONATO REGIONALE VENETO DI DAMA INGLESE

A Gardigiano, sorridente località del Comune di Scorzè (VE) caratterizzata dalla Torre di Villa Sbrovojacca Domenica 06 Novembre 2022 si è tenuto il 12° Campionato Regionale di Dama Inglese. La Location è stato l’Oratorio Parrocchiale San Donato per la quale va il dovuto ringraziamento al parroco Rev. Don Lino Bertoldo.La direzione è stata affidata all’Arbitro Regionale Gabriele Cappelletto di Scorzè (VE) coadiuvato dalla Delegata della Provincia di Vicenza Sonia Garbin di Isola Vicentina (VI) Dopo 5 Turni di Gioco il Podio e stato il Seguente.

🥇 Riccardo Carraretto del Damasport di Roncade (TV)

🥈 Adriano Merelli del Campanati di Mestre (VE)
 
🥉 Mattia Scaggiante del Damasport di Roncade (VE)

A 40 anni dalla 1^edizione, era il 1982 presso le sale del’Hotel President, si è svolto a Lecce, nelle sale del Grande hotel Tiziano e dei congressi, nel week end del 15 /16 ottobre il 20° trofeo "Coppa Città di Lecce" gara nazionale di dama italiana, valevole per la classifica elo-rubele e 4 stelle per la Coppa Italia FID.

Hanno partecipato 70 giocatori provenienti da tutta Italia suddivisi in 6 gruppi di gioco. Direttore di gara Salvatore Laganà coadiuvato dagli arbitri Rebecca Murra, Emanuele Danisio e Michele Faleo.

La due giorni di dama si è aperta sabato mattina con lo svolgimento del 5° Consiglio Federale dell'anno, con la presenza del Presidente FID Carlo Bordini , i vice presidenti Claudio Ciampi, Luca Iacovelli, Francesca De Santis, i consiglieri Massimo Ciarcià, Michele Faleo e il Presidente del Comitato Puglia Gaetano Mazzilli.  Lo svolgimento del Consiglio Federale è stato per tutta la Puglia damistica un motivo di orgoglio e di stima nei nostri confronti, che in precedenza solo un’altra volta si era svolto nella nostra Regione, era il 2006 a Bari.

Nel gruppo Assoluto vince il Grande Maestro Francesco Gitto (Asd Dama Lecce), a pari punti, 10, con ben altri tre giocatori ma con miglior quoziente. Vittorie contro i Maestri Marcello Fantozzi e Mario Maiello al 2° e 7° turno e sei pareggi per il Campione cosentino che iscrive per la prima volta il suo nome nell'albo d'oro di questa gara. Sul podio, 2°classificato il pluricampione di dama internazionale ed campione italiano in carica il Grande Maestro Alessio Scaggiante (Treviso), 3°classificato il Grande Maestro Claudio Ciampi (Piombino). Da notare come ben 10 atleti su 12  del 1°gruppo del 20°Trofeo coppa città di Lecce  parteciperanno tra meno di due settimane al campionato italiano Assoluto che si terrà a Quartu Sant’Elena (CA).

Nel 2°gruppo trionfa Davide Gemma (Aosta), vincendo il torneo con 2 punti di vantaggio sul 2°classificato e 3 punti sul 3°classificato, conseguendo anche la promozione alla categoria Maestro. A solo 16 anni è attualmente il Maestro più giovane d'Italia. Sin da subito Davide si è dimostrato il giocatore più in forma vincendo le prime 4 partite, e concludendo il torneo con 5 vittorie 3 pareggi e quindi da imbattuto. Al secondo posto l’esperto Candidato Maestro Domenico Bozza (Cd Bruzio Cosenza) e 3° classificato il siracusano Massimo Ciarcià (Cd Paolo Ciarcià).

Nel 3°gruppo vince Giorgio Vetrano di Villa Convento (A.S.D. Dama Lecce),classe 2005, un altro giovanissimo. 3 vittorie e 5 pareggi senza la macchia della sconfitta è stato il cammino vincente verso la vittoria del torneo. Distaccato di 1 punto al 2° posto con 10 punti  il catanese Candidato Maestro Franco Mille, miglior quoziente su Gianfranco Muti di Piombino, 3°classificato.

Nel 4°gruppo vince Vincenzo Rizza (ASD Dama Lecce)  in un finale di torneo mozzafiato, perdendo all’ultimo turno si fa raggiungere a 11 punti dal 2° e 3° classificato, che pareggiano entrambi l’ultima partita. Ma il quoziente per l’appunto sorride a Rizza che si porta a casa la coppa di 1° classificato. 2° e 3° classificati Carmelo D’Oronzo e Pietro Bianco entrambi del CD San Giorgio Jonico.

Nel gruppo Provinciali trionfa la reggina Vittoria Coppolino (ASD Il Bianco e il Nero). Gruppo da 4 giocatori si sono disputati 6 turni, all’italiana di andata e ritorno. Vittoria conquista 5 vittorie e una sconfitta vincendo così il suo primo torneo categoria provinciali. 2° classificato il cosentino Pompeo Faragone, sul podio come 3^ classificata Anna Brescia (ASD Dama Lecce).

Nella mattina di domenica 16 si è svolto il gruppo ragazzi dove Andrea Baldassare di Cellino San Marco (Brindisi)  ha trionfato, vincendo tutte e 8 le partite. 2^ classificata De Los Angeles Maria Zurlo con 12 punti che la spunta di quoziente su Antonio Pennetta.

Durante la premiazione in diretta sulla pagina facebook dell’ASD Dama Lecce, presieduta dal Vice Presidente Fid Claudio Ciampi sono stati consegnati i premi speciali, alla miglior donna, circolo più lontano, alla categoria Juniores ed una targa ricordo a Michele Lanzino (Cosenza). L’organizzatore Michele Faleo ha ringraziato Andrea Ria De Meis, Vincenzo Rizza e Jonathan De Vitis per il supporto organizzativo ed economico dato per la riuscita del torneo, ringraziando poi tutta l’Asd Dama Lecce per il successo della stessa.

      

Di seguito le classifiche complete:

1°Gruppo

1°classificato Francesco Gitto pt. 10,72; 2° Alessio Scaggiante pt 10,68; 3°Claudio Ciampi pt 10,62; 4°Luciano Negrone pt 10,61; 5°Paolo Faleo pt 9,69; 6° Michele Maijnelle pt 9,67; 7°Mirco De Grandis pt 8,63; 8°Mario Maiello pt 8,59; 9°Marcello Fantozzi pt 9,58; 10° Alessandro Malotti pt 6; 11° Gianluca D’Amato pt 4,64; 12° Cosimo Capriulo pt 4,63.

2°Gruppo

1°classificato Davide Gemma pt 13; 2°Domenico Bozza pt 11; 3°Massimo Ciarcià pt 10; 4° Giovanni Catanzaro pt 9,62; 5°Francesco Senatore pt 9,62 ; 6°Jonathan De Vitis pt 8,74; 7° Gaetano Mazzilli pt 8,63; 8°Carmelo Gaetano pt 8,55; 9 Giovanni Distefano pt 7,72; 10° Paolo Moscheni pt 7,61;  11° ex aequo Stefano Vetrano e Alfredo Russo pt 7,57; 13° Giuseppe De Gennaro pt 5; 14°Marco Battista pt 3.

3°Gruppo

1°classificato Giorgio Vetrano pt 11; 2°Franco Mille pt 10,68; 3°Gianfranco Muti pt 10,67; 4°Giuseppe Abbattistapt  9,73; 5°Andrea Ria De Meis pt  9,71; 6°Giovanni Greco pt 9,70; 7°Giovanni Fiocco pt  9,58;  8° Andrea Peirano pt 8,61; 9°  Carmine Morello pt 8,60; 10°Cesare Troisi pt 7; 11: Gaetano Corrado pt 6,62; 12°Maria De Martino pt 6,60; 13° Walter Zitano pt 6.57; 14°Giovanni Palladino pt 4.

4°Gruppo

1°classificato Vincenzo Rizza pt 11,78; 2°Carmelo D’Oronzo  pt11,75; 3°pt Pietro Bianco pt 11,75; 4°Paolo Pouli pt 10,62; 5°Marco Zappatore pt 10,58; 6°Francesco Testini 9,68; 7° Attilio Bellusci pt 9.62; 8°Francesco Gigantiello pt 8,70; 9°Michele Lanzino 8,61;  10°Maurizio Capone 8.55; 11°Andrea Ungaro pt 7; 12°Paolo Savino pt 6; 13°Salvatore Vetrano pt 4; 14 Mariaelena Antonacci pt0.

Gruppo Provinciali

1^classifcata Vittoria Coppolino pt 10; 2°Paolo Faragone pt 9; 3° Anna Brescia pt 4; 4°Loredana Mille pt1.

Gruppo Ragazzi

1°classificato Andrea Baldassare pt 16; 2^De Losangeles Maria Zurlo pt 12,73; 3°Antonio Pennetta pt 12,65; 4°pt Viola Coppolino pt 11; 5°Daniele Zurlo pt 8,62; 6°Angelo Pio Baldassare 8,61; 7 Paolo Segaricci pt 8,56; 8°Benedetta Serinelli pt 7; 9°Nicolò Serenelli pt 6;10° Sofia Pennetta pt 5; 11°Marco Serinelli pt 3; 12°Francesco Faragone pt 0.

In foto una panoramica della sala di gioco, la consegna della targa ricordo a Michele Lanzino ed i podi del primo, secondo gruppo, Gruppo ragazzi e provinciali.

       

 

 

 

 

TAGS:

     

 

Una riuscitissima Festa dello Sport quella che si è tenuto lo scorso Sabato 01 Ottobre presso il Complesso Sportivo di via Vallorcola ad Isola Vicentina (VI).

Grazie al coordinamento attivato dall’Amministrazione Pubblica Isolana e nella fattispecie dall’Assessore dello Sport Francesco Castagna quindici discipline sportive hanno potuto far conoscere le proprie attività.

Il Rizzi è stato tra i protagonisti vedendo le sue 5 postazioni di Gioco sempre piene durante le quattro ore della manifestazione.

Complice di questo successo è stata la promozione sportiva “Fermati e Gioca” un’idea messa in atto e voluta dal Presidente del Circolo.

Molti ragazzi, parecchi genitori ed alcuni nonni si sono seduti difronte alla Damiera.

Chi ricordando lontani tempi dove il “soffio” la faceva da padrone e chi, i più piccoli, per dimostrare quanto avevano imparato dai nonni.

 

Di certo è stata una bella giornata, una bella festa… la Festa dello Sport.

Grazie, grazie a tutti quelli che sono stati con noi.

TAGS: