Benvenuti sul sito della Federazione Italiana di Dama. Il sito è visionabile con tutti i browser (solo se lo si visualizza con internet explorer potrebbe presentarsi qualche disallineamento a livello grafico).

 Roma, 11 novembre 2011

 Circolare prot. n. 1775 /2011

 

Ai Presidenti dei Sodalizi

Ai Presidenti e ai Delegati Regionali

Ai Delegati Provinciali

Ai Consiglieri federali

 

Loro indirizzi

 

 

Con la presente, si rende noto che il Consiglio federale, nella riunione svoltasi ad Arta terme il 29 e 30 ottobre u.s., ha adottato una serie di decisioni di carattere programmatico, di sostegno e di impulso all’attività federale, di cui si riportano di seguito le principali deliberazioni.

 

 

 

 

Federazione Italiana Dama

Fondata nel 1924

CONI - Foro Italico

Largo Lauro de Bosis n.15 - 00135 ROMA

Codice Fiscale 80022440210

Tel. 06-3685 7029 / 7246 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;   www.federdama.org

 

 

Roma, 29 settembre 2011

Circolare prot. n. 1493/2011

 

Ai Presidenti dei Sodalizi

Ai Presidenti e ai Delegati Regionali

Ai Delegati Provinciali

Alle Commissioni Federali

Ai Consiglieri federali

Loro indirizzi

 

                Con la presente, si trasmettono i Regolamenti dei Campionati Italiani di prossimo svolgimento:

  • 47° Campionato Italiano di dama internazionale
  • 14° Campionato Lampo e 10° Campionato SemiLampo

Si svolgeranno ad Arta terme (UD) dal 26 ottobre al 1° novembre 2011, presso la Sala Comunale dell’Ex Hotel Savoia.

Le iscrizioni si chiudono il 12 ottobre 2011.

  • Campionato Italiano a Squadre di dama italiana

Si svolgerà a San Giovanni Rotondo (FG) dall’11 al 13 novembre 2011, presso l’Hotel “Parco delle Rose”

Le iscrizioni si chiudono il 31 ottobre 2011.

  • 75° Campionato Italiano di dama italiano Assoluto, II° e III° gruppo

Si svolgerà a Parma dal 22 al 27 novembre 2011, presso l’Hotel Stendhal.

Le iscrizioni si chiudono l’8 novembre 2011.

Si allega, oltre al Regolamento, anche il depliant del Campionato, realizzato dal Comitato Organizzatore. 

Nel restare a disposizione per eventuali chiarimenti, si ringrazia per la collaborazione e si inviano cordiali saluti. 

Il Segretario Generale

f.to Marco Cerignoli 

All. 4 c.s.

 
Roma, 28 giugno 2011
 
Prot. n. 1179/2011

 
Ai Presidenti dei Circoli Damistici

e p.c. Al Consiglio Federale
Ai Delegati/Presidenti Regionali
Ai Delegati Provinciali
 
 

 Oggetto: obbligo di iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche e termini imposti per l’iscrizione. 

      Con riferimento all’iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive del CONI, ad integrazione delle precedenti comunicazioni e circolari del 16 settembre 2010, 9 dicembre 2010 e 21 febbraio 2011, si informa che, considerato il quadro normativo vigente ed il monitoraggio effettuato il CONI ha ritenuto necessario integrare le disposizioni in materia.

Con delibera n° 1438 del 7 giugno 2011, il Consiglio Nazionale CONI ha deliberato quanto di seguito riportato in sintesi ed allegato in forma integrale:

  • a partire dall’anno sportivo in scadenza al 31/12/2011, il riconoscimento provvisorio attribuito alle società iscritte alla Federazione Italiana Dama (affiliazione) s’intende nullo in mancanza dell’iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive di cui sopra entro 90 giorni dalla data di invio dei flussi al CONI (ovvero in prima attuazione a 90 giorni dall’entrata in vigore della suddetta delibera!). 

      Si ricorda che per poter procedere all’iscrizione al suddetto Registro Nazionale, i circoli devono essere obbligatoriamente in possesso del Codice Fiscale rilasciato dall’Agenzia dell’Entrate di competenza territoriale. Attività per cui la Segreteria Federale tutta è a disposizione, ormai da diversi mesi, dei Presidenti dei Circoli per fornire loro l’assistenza necessaria per l’acquisizione del Codice fiscale e poter provvedere alla successiva iscrizione al Registro attraverso la procedura telematica prevista, utile per completare il riconoscimento del circolo da parte dell’Ufficio CONI, che altrimenti avvierà le procedure per rendere nulla l’affiliazione (come evidente negli esempi della circolare CONI 4358/11 del 27/06/2011), con tutte le conseguenze sull’attività sportiva dei circoli e dei loro tesserati.

      Si ricorda che i costi relativi all’acquisizione del codice fiscale verranno rimborsati dalla FID grazie ai fondi ottenuti dal 5x1000, così come indicato nelle circolari n.1145/2010 e n.228/2011.

      Certi della fondamentale collaborazione e sensibilità da parte di tutti per riuscire a espletare tali adempimenti imposti dalle leggi dello Stato e dalle disposizioni attuative emanate dal CONI si ringrazia anticipatamente per questo ulteriore quanto necessario impegno.

      Si prega di non considerare la presente nel caso in cui l’iscrizione al Registro sia effettivamente completata e con l’occasione, si porgono i più cordiali saluti.

 

-          allegati: circolare CONI n. 0004358/11 del 27/06/2011

 

La Segreteria Federale