Benvenuti sul sito della Federazione Italiana di Dama. Il sito è visionabile con tutti i browser (solo se lo si visualizza con internet explorer potrebbe presentarsi qualche disallineamento a livello grafico).
A partire dal 26 ottobre, ogni martedì, dalle ore 17.00 alle ore 19.00, il GM° Roberto Tovagliaro terrà 4 lezioni (on-line) per tutti gli istruttori di base e per coloro che volessero diventarlo e/o perfezionare le tecniche di insegnamento della dama, con particolari spunti sui processi cognitivi legati al nostro sport
L'iscrizione (gratuita) andrà inviata entro il 25 ottobre 2021 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
I partecipanti riceveranno l'invito per la partecipazione on-line qualche ora prima dell'inizio della sessione di allenamento.

Oggetto: Consiglio federale n. 5/2021 dell’11 settembre 2021 - determinazioni e delibere adottate dal Consiglio federale e di generale interesse.

Con la presente, si rende noto che il Consiglio federale-eletto il 14 novembre u.s., nella settima riunione del direttivo, la quinta dell’anno, svoltasi l’11 giugno u.s., ha adottato una serie di provvedimenti di attuazione Statutaria, normativa e di concretizzazione del Programma Federale 2021-2024.

TAGS: ,

Dal 4 al 9 ottobre p.v. si terranno a Chianciano i Campionati Europei a Squadre di dama internazionale.

A seguire, il 10 ottobre si terrà il Campionato Europeo Rapid Individuale (maschile e femminile) e l’11 ottobre  il Campionato Europeo Blitz individuale (maschile e femminile). Per i dettagli si faccia riferimento al regolamento della manifestazione.

Per i campionati europei individuali sono stati convocati gli atleti prescelti dal Direttore Tecnico.

Inoltre chi desiderasse partecipare ad uno o ad entrambi i campionati, a proprie spese, deve iscriversi presso la segreteria FID, inviando a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro il 12 settembre, una email con il/i nominativo/i del/i giocatore/i  che intende  / intendono partecipare. L'iscrizione può essere pagata entro il 12 settembre alla Federazione Italiana Dama - Largo Lauro De Bosis, 15 – 00135 Roma, tramite bonifico  (IBAN: IT16U0760104800000038300968), specificando nella causale il nome ed i campionati a cui si intende partecipare,  per ogni campionato l’iscrizione ammonta a 40€ per giocatore adulto (uomo o donna) ed a 20€  per gli atleti under 18, cioè nati dal 2002 in poi.  La CTF esaminate le relative richieste, potrà escludere eventuali giocatori dalla partecipazione al /ai Campionato/i ed invierà comunicazione agli interessati  entro il 23 settembre.

L’iscrizione può essere pagata anche cash, in sede di gara, entro le 19,00 di sabato 9 ottobre, ma in tal caso sarà aumentata di €5,00 e quindi  ammonterà a 45€ per gli adulti ed a 25€ per gli under 18.

In ogni caso chi non avrà versato la relativa quota entro le 19,00 di sabato 9 ottobre non potrà partecipare ai Campionati  Blitz e/o Rapid.

Facendo seguito ai recenti aggiornamenti normativi in materia di Covid-19 ed agli avvisi pubblicati il 6 e l’8 agosto 2021 sul sito del Dipartimento dello Sport, nonché al decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105 recante “Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l'esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, si evidenziano di seguito alcuni aspetti riguardanti l’attività sportiva e damistica in particolare.

Nell’ambito delle misure previste per il contenimento dell’epidemia COVID-19 sono state emanate le disposizioni di seguito esposte ed a cui dovranno attenersi le associazioni e società sportive affiliate a far data dal 6 agosto 2021.

La Federazione Italiana Dama rimane in attesa di possibili specifiche direttive (da parte del CONI e/o del Dipartimento dello Sport) utili al fine degli eventuali aggiornamenti delle disposizioni federali (in particolare in merito alla tipologia di attività praticabili ed alla modalità di svolgimento di quest’ultime, se possibile), e ribadisce che il Protocollo FID Anti-Covid rimane comunque valido per quanto compatibile con le disposizioni di legge (e le eventuali restrizioni territoriali).

TAGS: ,